Siamo tutti grandi artisti: una “dolce” inclusione sociale alla “Rosmini”

L’iniziativa con 98 alunni tra scuola dell’Infanzia e Primaria

Inclusione sociale dal dolce sapore. La scuola “Rosmini” di Andria trasforma i suoi piccoli studenti in pasticceri, e lo fa in occasione della seconda edizione di “Siamo tutti grandi artisti”, un progetto che mira – appunto – all’inclusione sociale di bambini diversamente abili e i coetanei normodotati. Un gruppo dunque eterogeneo che tra sorrisi e divertimento ha dato vita ad un momento in cui la fantasia e il cioccolato si sono uniti per dar luce alla creatività di 98 alunni tra scuola dell’Infanzia e Primaria dell’istituto. Il tutto con l’apporto del pasticcere andriese Damiano Lorusso. Un progetto seguito passo dopo passo dal Dirigente Scolastico e tutto il corpo docente. Una squadra decisamente vincente. (Le interviste)

Il 17 aprile si terrà il momento finale dell’iniziativa attraverso l’estrazione dei vincitori di due uova di Pasqua artigianali del peso di 6 kg ciascuna.