Pallavolo Andria sconfitta al tie-break con il Foligno

Pallavolo Andria sconfitta al tie-break con il Foligno

Gara caratterizzata da errori che hanno condizionato il risultato finale

La Florigel conquista un altro punto importante dopo una gara caratterizzata da molti errori che hanno condizionato il risultato finale. Buone le indicazioni avute, nel complesso, dal tecnico Pepe su cui lavorare in futuro per migliorare e affrontare alla pari tutte le squadre. Da evidenziare la prestazione corale della squadra che ha saputo reagire al doppio svantaggio e in particolare ai giovanissimi Paradiso e Raffaele in continua crescita di rendimento.

Le scelte del tecnico Pepe per l’inizio gara promuovono il giovanissimo libero Raffaele con la diagonale Bernardi e Carelli palleggiatore-opposto, in banda Andriano e Caldarola e al centro capitan Porro e Paradiso.

Primo set d’assalto degli umbri con l’Andria che si difende, gioca punto a punto ed inizia a pungere con gli attacchi ben guidati dalle regia, equilibrio che si rompe sul 19 pari con il guizzo finale del Foligno che conquista il set, 21 a 25 il finale.

Nel secondo la Florigel inizia a giocare forzando con tutti i fondamentali, il Foligno sbanda e non riesce a contenere gli attacchi dei padroni di casa e a superare la barriera del muro, finale 25 a 15.

Terzo set più equilibrato nella fase iniziale, la sequela di errori degli andriesi da un concreto vantaggio agli ospiti umbri per conquistare il set con il parziale di 25 a 19.

Nel quarto la Florigel continua a giocare con belle azioni spettacolari che gli permettono di conquistare un break che li condurrà a gestire il vantaggio sino alla fine, raggiungendo la parità e il tie break, punteggio 25 a 23.

L’ultimo punto da assegnare è riservato al tie break con l’Andria e il Foligno che giocano punto a punto fino al 10 pari con azioni spettacolari che entusiasmano il pubblico presente. La tensione gioca un brutto scherzo ai ragazzi andriesi che lasciano agli ospiti un break di 5 punti frutto di altrettanti errori. Gli Umbri vincono 15 a 13.

Il Direttore Generale, Agostino Paradies, a fine gara commenta: «Gara che lascia l’amaro in bocca per l’esito finale ma incoraggia per il bel gioco espresso e per la crescita del gruppo. Peccato per i troppi errori (20 in battuta, 9 in attacco e 8 falli) che hanno non poco condizionato l’esito dei set e in particolare del tie break. L’importante è conquistare punti per il nostro obbiettivo stagionale. Le prossime due gare sono particolarmente difficile contro le prime della classe, ci impegneremo per giocare al meglio e rosicchiare altri punti».

Prossima gara della Florigel Pallavolo Andria sul campo del Pineto domenica 24 febbraio alle ore 17,30 per affrontare la seconda forza del campionato.

 

Tabellino: FLORIGEL PALLAVOLO ANDRIA vs FOLIGNO 2-3 (21/25 – 25/15 – 19/25 – 25/23 e 10/15).

FLORIGEL ANDRIA: Carelli (19), Bernardi (5), Andriano (17), Caldarola (10), Porro (14), Paradiso (6), Raffaele (1L), Rubino (1), Bernardi I (0), Cripezzi G. (ne), Bernardi B (ne), Losito (ne) e Pepe (2L).

Note: Ace 3, muri 18, battute sbagliate 20, errori totali 37, punti diretti 72%.

 

CLASSIFICA Campionato nazionale serie B girone E – 3^ giornata girone ritorno

Fano 41, Loreto 33, Pineto 31, Bari 31, San Giustino 26, Foligno 26, FLORIGEL ANDRIA 20, Osimo 20, Ancona 17, Perugia 13, Monteluce Pg 11, Cerignola 11 e Lucera 8.