Incontro a Montegrosso, Vurchio: «Noi siamo con e per gli agricoltori»

Incontro a Montegrosso, Vurchio: «Noi siamo con e per gli agricoltori»

La solidarietà espressa dal segretario cittadino del PD

«Noi siamo con e per gli agricoltori, a loro va la nostra ampia solidarietà – dichiara il segretario cittadino del PD Giovanni Vurchio, per i gravi danni che hanno subito a causa della gelata avuta nel marzo 2018 che ha danneggiato non meno di 90.000 ettari nell’areale della provincia di Bari-Bat e Foggia».

Si tratta del cuore dell’olivicoltura pugliese, ovvero delle zone da cui si ottengono le maggiori rese per ettaro e che producono l’extra vergine di qualità. Da molti di questi ettari olivicoli, non si otterrà alcuna produzione.

«La situazione è disastrosa – replica Giacomo Bonizio componente diretti PD e co-organizzatore della serata, e rischia di mettere in ginocchio l’intero sistema agricolo pugliese già colpito fortemente dalla xylella. E’ necessario sostenere il comparto olivicolo attraverso una maggiore collaborazione politica che miri a destinare più contributi in conto capitali, per compensare la produzione persa; più prestiti per il capitale d’esercizio; più agevolazioni previdenziali».

L’incontro avvenuto lunedi 4 giugno in piazza Sant’Isidoro a Montegrosso, tra le diverse associazioni di categoria “AGRINSIEME” e l’assessore regionale alle politiche Agricole Leonardo Di Gioia, ha visto la partecipazione di tanti agricoltori ed aziende agricole intente a stimolare la politica ad intervenire a sostegno di un delicatissimo momento.

«Dinanzi ai tanti temi discussi (calamità atmosferiche, situazione PSR 2014/2020, riforma della PAC, Xylella ecc..) non si deve sottovalutare il contributo che può dare il settore alla crescita dell’economia regionale e nazionale in termini di prodotto, in termini di risorse, in termini di mercato e in termini di scambio con l’estero. Non bisogna, quindi, commettere l’errore di sottovalutare l’importanza del contributo dell’agricoltura alla crescita economica. Il settore agricolo è una fonte importante di materie prime e fattori produttivi (capitali e lavoro) per l’industria e di beni alimentari per il consumo, senza trascurare l’effetto moltiplicatore della produzione e dei redditi agricoli sulla crescita complessiva. Per tutte queste ragioni, la politica non può e non deve essere assente l’intero comparto Agricolo, pena un danno economico e sociale per la collettività, che non possiamo permetterci più di subire – conclude il segretario cittadino Giovanni Vurchio».