Home Attualità Nuovi spazi ed un’offerta di libri molto più ampia: la Biblioteca Diocesana...

Nuovi spazi ed un’offerta di libri molto più ampia: la Biblioteca Diocesana di Andria riapre

Dopo i lavori di riqualificazione

Una offerta di libri molto più ampia, una sala multimediale, nuovi spazi rinnovati, interni ed esterni, ed un teatro completamente riorganizzato. È il nuovo look della Biblioteca Diocesana “San Tommaso d’Aquino” di Andria, che oggi ha riaperto le porte al pubblico dopo i lavori di ristrutturazione. Un momento tanto atteso e celebrato con una intera giornata di eventi, tra incontri, laboratori e visite guidate, per presentare i tanti e variegati contenuti culturali proposti dalla nuova struttura.

I lavori sono stati resi possibili grazie ad un bando regionale finanziato da fondi europei, nell’ambito degli interventi per la valorizzazione del patrimonio culturale appartenente agli enti ecclesiastici.

Nata attorno al fondo bibliografico del Seminario Vescovile, fondato nel 1705, è divenuta Biblioteca Diocesana nel 1997 per decreto del Vescovo, e dal 2002 è aperta regolarmente al pubblico. Un pezzo importante della storia culturale di Andria che viene restituito alla città. Il servizio.

Exit mobile version