“È stata una grande emozione per me prendere parte all’inaugurazione dell’Oasi Verde dedicata a Vincenza Angrisano, vittima di femminicidio”. Lo dichiara la consigliera del M5S Grazia Di Bari. Uno spazio fortemente voluto dal Forum Ambiente e Salute ‘Ricorda Rispetta’ , realizzato anche grazie all’impegno di cinque utenti del Centro di Salute Mentale della Asl Bt, coordinati da Ambrogio Lamesta.

“La violenza  – spiega Di Bari – si combatte anche attraverso iniziative come questa, per cui hanno lavorato tanti nostri concittadini. La prevenzione e il contrasto della violenza sulle donne deve vedere unita l’intera comunità, perché riguarda tutti. Quest’area verde contribuirà a mantenere vivo il ricordo di Vincenza in tutti noi. La panchina rossa nel parco non è solo un simbolo, ma deve essere il segnale tangibile dell’impegno affinché simili episodi non debbano più accadere”.