Home Cronaca Motocross vietato nel parco dell’Alta Murgia: tre centauri sanzionati

Motocross vietato nel parco dell’Alta Murgia: tre centauri sanzionati

Operazione dei carabinieri forestali. I controlli si intensificheranno nei prossimi giorni

SONY DSC

Tre ragazzi sono stati sanzionati amministrativamente dai Carabinieri Forestali mentre circolavano con le loro moto da cross prive di targhe. Il controllo si è inserito nell’ambito di una specifica attività di sorveglianza del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, da parte dei militari Reparto Carabinieri Forestali di Altamura, svolta a contrastare il motocross fuoripista.

Tale attività quando è praticata su piste libere e fuori dalle strade è vietata. Trattasi infatti di condotta che comporta disturbo alla fauna e all’ambiente producendo rumore e importanti modifiche nel territorio, con la creazione di tracciati che recano evidente danni all’ecosistema forestale e alle sue componenti naturali. Numerose sono state le moto controllate sui diversi punti strategici del Parco.

Le tre moto dei ragazzi sanzionati sono state sottoposte a fermo amministrativo di tre mesi. I controlli continueranno e si intensificheranno anche nei prossimi giorni, specialmente nei terreni ricadenti nei comuni di Andria, Minervino, Gravina in Puglia, Altamura e Santeramo in colle, maggiormente interessati al fenomeno.

Exit mobile version