Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma di Movimento Pugliese, consiglieri comunali Nino Marmo, Luigi Del Giudice e Marcello Fisfola.

«Il sito web istituzionale del Comune di Andria dovrebbe essere sempre deputato alla pubblicazione di comunicazioni istituzionali. Accade invece che vengono pubblicati comunicati e notizie relative alla partecipazione del Sindaco Bruno ad eventi politici del Partito Democratico. Ne è un esempio la pubblicizzazione sul sito istituzionale del Comune della partecipazione di Giovanna Bruno, con gli altri sindaci del PD, alla presentazione dei punti programmatici indicati dai sindaci dem per la prossima campagna elettorale!

Non vogliamo, in questa sede, entrare nel merito del “presenzialismo” tipico di questa Giunta e, in particolar modo, del Sindaco. È affar suo! Ma la propaganda non entri nella sede istituzionale. Tra l’altro, l’uso improprio di risorse umane e strumentali dell’Ente, quali il sito istituzionale o l’ufficio stampa, potrebbe configurare forme di responsabilità contabile.
Pertanto, invitiamo il Sindaco a far un uso adeguato delle risorse strumentali dell’Ente, affinché non siano gli andriesi a “sopportare” i costi di questa spasmodica ricerca dei riflettori».