Il Settore Servizi Sociali – Demografici – Educativi intende individuare gli esercizi commerciali operanti nel territorio comunale e interessati ad aderire all’iniziativa di solidarietà alimentare prevista dall’art. 53 del Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021 recante “Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19 per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali” convertito in legge (L. 106/2021). Con tale disposizione normativa il Ministero dell’Interno di concerto con il Ministero delle Economie e delle Finanze, ha istituito un nuovo fondo di 500 milioni di euro per l’anno 2021 da destinare ai Comuni e in particolare al Comune di Andria sono state assegnate risorse per complessivi €. 1.941.753,53 per l’attuazione delle misure di cui all’art. 53 del D.L. n. 73/2021.

L’obiettivo della manifestazione di interesse è la costituzione di un elenco di esercizi  commerciali, che potranno convenzionarsi con il Comune per poter erogare l’importo dei buoni spesa spettanti ai cittadini individuati dal Comune, tramite l’uso di una app e una procedura informatizzata. I cittadini potranno utilizzare il valore del buono erogato per l’acquisto di generi alimentari che il Comune di Andria assegnerà ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e a quelli in stato di bisogno.

Gli esercenti già iscritti risulteranno confermati d’Ufficio, salvo la facoltà di comunicare la propria rinuncia. Il predetto elenco, sarà costantemente aggiornato secondo le indicazioni dell’ avviso pubblico, il cui testo integrale è allegato. La dichiarazione dovrà essere inviata, unitamente alla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del legale rappresentante dell’esercizio, solo ed esclusivamente a mezzo PEC ([email protected]), entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 13 dicembre 2021. Solo dopo la regolare ammissione (solo per nuove adesioni) da parte del Comune di Andria, l’esercizio commerciale potrà iscriversi in piattaforma SiVoucher. I buoni potranno essere spesi fino alla data del 31 maggio 2022.