Il cadavere di un uomo, di origine indiana, è stato scoperto ieri mattina sul ciglio di una strada nelle campagne tra Apricena e San Severo, nel foggiano. Si chiamava Singh Bhajan, ed aveva 67 anni. Risiedeva ad Andria e lavorava come badante. Ad allertare i soccorsi è stato un passante che ha chiamato immediatamente i carabinieri una volta notato il corpo. A quanto si apprende aveva ferite multiple al torace. I militari, che indagano sull’accaduto, ipotizzano che l’uomo possa essere stato investito da un’automobilista che non si è fermato a soccorrerlo. Sono in corso ulteriori accertamenti investigativi.