Realizzati ed installati, a tempo di record, i nuovi arredi della Sala Consiliare che la ditta DSG Interni di Andria ha voluto donare al Comune per sostituire, come si legge nella nota che il suo titolare, il sig. Giuseppe Di Santo, ha inviato nei giorni scorsi – «il tendaggio presente non più idoneo per un’assise così importante per la città utilizzando tessuti di elevata qualità artigianale ed in sintonia con i colori della stessa assise».

Dopo la formalizzazione, con atto di giunta, della accettazione della donazione, ieri il sig. Di Santo ha allestito i nuovi tendaggi – come si vede nelle foto – posti nelle finestre in alto, a sinistra, e all’ingresso della sala consiliare, ridando a tutta l’aula un aspetto rinnovato ed ordinato.

Dopo le operazioni di allestimento dei tendaggi il Presidente del Consiglio Comunale, dott. Giovanni Vurchio, ha ringraziato il sig. Di Santo per la sua donazione che – ha detto – «ha un forte valore simbolico perché costituisce un esempio di forte appartenenza alla città e alla comunità andriese che, in questa sala, ha i suoi rappresentanti. L’avere proposto a questa Presidenza la donazione e l’avere messo in opera il tendaggio è un piccolo grande gesto di amore che apprezziamo. Il sig. Di Santo va ringraziato per la sua sensibilità e mi auguro che altri, in nome della sussidiarietà, seguano il suo esempio di amore per questa città le cui condizioni sono a tutti note. La città la risolleviamo se tutti faremo, per quanto è nelle nostre possibilità, la nostra parte».