Continua la crescita costante dei casi di Coronavirus in Puglia. Nella giornata di oggi il bollettino diffuso dalla Regione registra 91 nuovi casi, un numero leggermente inferiore rispetto a sabato, anche a causa del minor numero di tamponi esaminati che è stato di 861. Sale purtroppo anche il numero di decessi 15 solo nella giornata di oggi e 86 in totale dall’inizio dell’epidemia.

I 91 casi di oggi sono così suddivisi: 49 nelle provincia di Bari, 22 nella provincia di Foggia, 6 nella provincia di Taranto, 4 nella provincia di Brindisi, 2 nella Bat, 1 fuori regione e 7 non attribuiti.
In totale la provincia più colpita resta quella di Bari con 518 casi accertati, segue Foggia con 377, Lecce con 239, Brindisi con 152, Taranto con 99 e infine la Bat con 98 persone infette. Attualmente le persone ammalate in Puglia sono circa 1200: 658 sono ricoverate in ospedale, mentre 464 sono in isolamento domiciliare. Sono invece 27 in totale le persone guarite.

Numeri che al momento rientrano nel Piano d’emergenza adottato dalla Regione e tarato su una stima di circa 2 mila casi. Un Piano che al momento sembra reggere ma che continua comunque a preoccupare il Presidente Michele Emiliano che ha nuovamente lanciato un appello, rivolto ad istituzioni e Protezione Civile, a causa dello scarso approvvigionamento giornaliero dei Dispositivi di Protezione Individuale fondamentali per combattere un’emergenza sanitaria che secondo il capo della Regione cambierà radicalmente la sanità pubblica italiana.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 29/03/2020 è disponibile a questo link: http://rpu.gl/BollettinoEpid20200329