L’unione, molto spesso, fa la forza. E l’unione che la scorsa estate hanno stretto Fidelis e Victor Andria sta dando ottimi frutti a livello di settore giovanile. I biancazzurri, infatti, hanno vinto il proprio raggruppamento del campionato regionale con gli allievi e giocheranno lo spareggio secco per accedere alla fase ad eliminazione diretta con i giovanissimi. Missione compiuta, dunque, per gli allievi. La squadra allenata da Alessandro Di Bari, composta sia da 2003 ma anche da tanti 2004, ha completato il suo brillante percorso domenica scorsa battendo con un secco 9-0 al Sant’Angelo il Punto Foggia, nel testa-coda dell’ultima giornata.

I biancazzurri hanno così vinto il girone B con 56 punti, 2 in più dell’Audace Cerignola, grazie a 18 successi, 2 pareggi ed altrettante sconfitte in 22 partite disputate. Ai quarti di finale, gli allievi della Fidelis affronteranno in un doppio confronto il Cosmano Sport di Foggia, con l’auspicio di ben figurare anche nel percorso che metterà in palio il titolo pugliese di categoria. Non sono mancate le soddisfazioni per l’Andria pure nel campionato giovanissimi. I biancazzurri hanno concluso la stagione regolare senza sconfitte ed in testa alla classifica, con gli stessi punti (58) dello Sporting Club Barletta. Le due regine del raggruppamento si affronteranno domenica, a partire dalle ore 15.30, a Trinitapoli nello spareggio secco che vale l’accesso alla fase finale. La partnership tra Victor e Fidelis, in buona sostanza, sta decisamente funzionando.