Sul sito del Ministero dell’Istruzione è stato pubblicato un bando da 98 milioni di euro per l’adeguamento delle scuole italiane alla normativa antincendio, fondi importanti per la sicurezza degli alunni e del personale.

Gli enti locali potranno presentare le proprie candidature sino alle 15.00 del 27 febbraio 2020. I Comuni potranno avere, per le scuole del primo ciclo, un contributo massimo di 70.000 euro, mentre le Province e le Città metropolitane, per gli istituti del secondo ciclo, potranno ottenere un contributo fino a 100 mila euro. Per la Puglia la somma stanziata è di oltre 6,5 milioni.

La selezione delle candidature avverrà sulla base di criteri precisi: vetustà degli edifici; numero di studenti presenti nell’edificio scolastico; livello previsto di adeguamento alla normativa antincendio che si intende conseguire con il contributo richiesto; eventuale quota di cofinanziamento.