Quella foto del “guerriero sorridente” da Fasano con un palloncino sino ad Andria

Quella foto del “guerriero sorridente” da Fasano con un palloncino sino ad Andria

La storia di Giovanni Custodero ha un’appendice che coinvolge anche la città federiciana

giovanni custoderoHa fatto un volo di circa 120 chilometri di distanza sospinto dal vento per arrivare da Fasano ad Andria e dare ancor più forza alla storia del “guerriero sorridente” di Puglia. Continua dunque a commuovere la lunga lotta di Giovanni Custodero contro il sarcoma osseo, terminata purtroppo tre giorni fa. I funerali del 27enne di Pezze di Greco si sono svolti lunedì 13 gennaio all’interno della chiesetta di Santa Maria del Carmine, nella frazione di Fasano.

Al termine del rito funebre, in concomitanza con l’uscita della bara dalla chiesa, decine i palloncini volati in cielo. Uno di questi è arrivato sino ad Andria ed a trovarla, all’esterno del cancello in una abitazione verso Castel del Monte, è stata una signora che ha spiegato tutto su Facebook.

La donna ha trovato all’esterno del cancello della sua abitazione una foto di Giovanni e della sua fidanzata Luana attaccata a un palloncino e l’ha postata in rete con sua sorpresa. Tantissimi i commenti giunti in poco tempo per una storia di grande forza che ha superato decisamente i confini della propria città.

Lascia un Commento