Ridurre si può! Andria risponde presente alla conferenza SERR 2019

Ridurre si può! Andria risponde presente alla conferenza SERR 2019

Iniziativa a cura di 3Place e Croce Rossa Italiana, Forum Città di Giovani e Legambiente

Molto partecipata la Conferenza SERR 2019 dal nome “Ridurre si può…esperienze a confronto”. La sala del Chiostro San Francesco di Andria era piena al momento dello start della conferenza dal titolo “RIDURRE SI PUÒ…ESPERIENZE A CONFRONTO” tenutasi il 19 novembre in occasione della SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI organizzata da 3Place e le associazioni Croce Rossa Italiana – Comitato di Andria, Forum Città di Giovani Andriaie Legambiente Andria.

SERR 2019Dopo l’introduzione alla SERR 2019 da parte di Marco Salice, presidente del Forum Città di Giovani Andria, a seguire sono interventi Riccardo Larosa per Legambiente Andria che ha parlato di dati sui rifiuti e sulla raccolta differenziate e Riccardo Moschetta che ha presentato 3place e gli ospiti invitati.

Molto interessanti gli interventi dei relatori: Antonio Spera Co-founder di Avanzi Popolo 2.0 di Bari che ha raccontato la propria realtà nata dalla idea di 4 persone nel 2014 e oggi impegnata a Bari nel mettere in costante contatto realtà che producono spreco alimentare e realtà bisognose di cibo.

Per passare poi a Gianluca Laforgia di ScartOff Barletta, realtà nata nel 2012. Oggi con una Ecobottega creano gadget e altro riutilizzando gli sfridi delle aziende. Gianluca ha anche presentato LOOP l’ultimo progetto di educazione allo sviluppo e progettazione ecosostenibile con il quale Scartoff ha vinto il Bando “B Circular – Fight climate change – 2NOPLANETB”, unica realtà in Puglia.

E per finire alla Emiliana Elena Tioli, scrittrice, autrice, collaboratrice parlamentare. Da gennaio 2015 non entra in un supermercato. Da questa idea un po’ stravagante è nato il sito www.viveresenzasupermercato.it e la mappa dell’Italia senza supermercato. Uno strumento per: 1.creare una comunità in cui produttori (responsabili) e consumatori (consapevoli) siano dalla stessa parte;  2. promuovere realtà produttive e commerciali piccole e locali  3. favorire un’economia virtuosa, etica e sostenibile.

La SERR 2019 di Andria si chiude sabato 23 con il Laboratorio di riciclo creativo RICREIAMO da parte dei ragazzi della Croce Rossa presso la sede dell”associaziome Tutt’altro a partire dalle 10.