Arrestato il 29enne protagonista della feroce aggressione ai danni della sua fidanzata

Arrestato il 29enne protagonista della feroce aggressione ai danni della sua fidanzata

Le accuse sono di violenza privata, lesioni personali, minaccia aggravata, danneggiamento e atti persecutori

E’ stato arrestato in serata il 29enne andriese protagonista della violenta aggressione nei confronti della propria fidanzatina di 19 anni in via Piave, a poche decine di metri dall’ospedale Bonomo, nella serata del 4 novembre. Il commissariato di polizia di Andria ha esaminato il filmato dell’aggressione che era stato postato sui social in mattinata e ha rintracciato in poche ore l’autore della feroce aggressione, che ha ferito fisicamente e ridotto in stato di shock la 19enne.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per furto d’auto, è nel carcere di Trani a disposizione della magistratura in attesa che il suo arresto venga convalidato. Le accuse a suo carico sono di violenza privata, lesioni personali, minaccia aggravata, danneggiamento e atti persecutori nei confronti della giovane.