Nuovo crollo in via Pisani: si sgretola un balcone pericolante. Allargata la zona interdetta

Non più transitabile via Vittoria, chiusa una attività commerciale presente in zona

Nuovo crollo questo pomeriggio all’interno dell’area di via Pisani dove nella serata di giovedì vi fu il collassamento parziale di una palazzina. Attorno alle 14,30 si è staccato un balcone già pericolante e sgretolatosi a distanza di qualche giorno dall’accaduto. Resta ancora pericolante anche una finestra ma tutta l’area è a rischio nuovi crolli. Per questo, ascoltata anche la Procura di Trani che ha già posto sequestro tre stabili, l’ufficio tecnico del Comune di Andria ha scelto di allargare la zona interdetta al transito chiudendo anche l’accesso a via Vittoria fino ad oggi transitabile.

Chiusa anche, con la possibilità solo di svuotare il materiale deperibile presente all’interno, una delle macellerie nell’area rimasta aperta dopo il primo crollo. Resta particolarmente monitorata anche la situazione della palazzina che si affaccia anche su via Genovesi in cui abitano tre famiglie e c’è la seconda macelleria rimasta comunque aperta. Attualmente sono state sgomberate già tre famiglie mentre si attende la conclusione delle attività tecniche di perizia delle diverse parti coinvolte.