Manto erboso del “Degli Ulivi”: affidata la manutenzione straordinaria. Al via i lavori

Manto erboso del “Degli Ulivi”: affidata la manutenzione straordinaria. Al via i lavori

Determina dirigenziale da poco più di 8mila euro. Termine ultimo per la consegna il 15 ottobre

Dovrebbero terminare entro il 15 ottobre i lavori di manutenzione straordinaria del manto erboso dello Stadio Degli Ulivi di Andria. Dopo le due gare disputate dalla Fidelis Andria su di un terreno di gioco estremamente compromesso e rovinato, e dopo le note polemiche e vicende di questi giorni, c’è la determina dirigenziale del settore sport che permette l’inizio della manutenzione straordinaria. Come si legge nella determina da poco più di 8mila euro affidati alla ditta Mapia srl, sul tappeto erboso sarà effettuata una riigenerazione in via di urgenza con mezzi meccanici.

«Operazione consistente in fessurazione profonda e bucatura del cotico – si legge nella determina – arieggiatura con asportazione di feltro, semina meccanica con miscuglio idoneo volto ad incrementare la quantità di microterme e la qualità delle macroterme, top dressing con sabbia fornita con uno spessore medio di almeno 1 cm, passaggio con rete livellatrice, concimazione con concime specifico, favorevole alla radicazione. Con termine del servizio in data 15 di ottobre». La ditta che eseguirà i lavori è la stessa a cui è stata affidata, il 20 agosto scorso, la manutenzione ordinaria del terreno di gioco.

Nel frattempo nella giornata di ieri sono partiti effettivamente i lavori che si spera rispettino la consegna prevista nella delibera. Domenica prossima il derby tra Fidelis Andria e Brindisi sarà giocato in campo neutro ancora da definire mentre la prossima gara casalinga, prevista per il 20 ottobre contro il Val d’Agri, si spera possa esser disputata nuovamente al “Degli Ulivi”.