La Fidelis Andria Handball chiude con una vittoria: Endas Capua battuto a domicilio

La Fidelis Andria Handball chiude con una vittoria: Endas Capua battuto a domicilio

In terra campana finisce 30-40 per il team di coach Colasuonno

La Fidelis Andria Handball chiude con la 17^ vittoria su 20 partite giocate il campionato di serie B. Vittoria netta e brillante in casa dell’Endas Capua, terza in classifica, per i biancoazzurri di coach Colasuonno che nonostante i vari infortunati ‘impone sul campo dei campani con il risultato di 30-40, sfoderando una prestazione brillante e di personalità.

Partita quasi sempre condotta in vantaggio e senza grossi affanni. Buone le giocate d’attacco in fase organizzata, nonostante l’assenza del centrale Cassa, e ottime ripartenza in prima e seconda fase. Difesa che ha fatto registrare qualche incertezza nel primo tempo, ma molto più solida e sicura nel secondo tempo. Partita messa in cassaforte praticamente a metà secondo tempo con coach Colasuonno che ruota i giocatori a sua disposizione, dando minutaggio importante a qualche ragazzo del settore giovanile e dando spazio per il debutto del quinto ragazzo, prodotto del settore giovanile andriese, al quattordicenne Savio Santovito.

«Concludiamo una bella ed entusiasmante annata, al secondo posto, con il miglior attacco e la seconda miglior difesa del campionato – afferma il presidente Nunzio Colasuonno – c’è il rammarico di non aver battuto il Noci che era ampliamente alla nostra portata, sia per qualche errore commesso da noi, sia per un pizzico di sfortuna. In 4 anni abbiamo fatto e costruito tanto però. La città inizia a conoscerci e a conoscere la Pallamano e questo è un aspetto importantissimo. Cercheremo col lavoro di migliorare anno dopo anno, partendo da una base solida che è quella del nostro settore giovanile a cui noi teniamo e curiamo particolarmente».

Intanto nel campionato Under 15 la Fidelis Andria termina al quarto posto in classifica dietro le corazzate Conversano, Serra Fasano e Junior Fasano, mettendosi dietro squadre come Noci, Altamura, Putignano, Modugno, Manfredonia e Gymnica Sveva.

Tabellino:

ENDAS CAPUA: Errico F. 13, Affinito 7, Errico A. 4, Florio 3, Perrotta 2, Macera 1, Giacobone, Leggiero, Saccavino, Lanni, De Rosa, Monaco.
All.: Viola Antonio

FIDELIS ANDRIA: Martucci 12, Carbutti 7, Zagaria 7, Cavaliere 6, Lusverti 5, Marmo 3, Capozza, Dentico, Terlizzi, Santovito, Losciale, Cannone.
All.: Colasuonno Riccardo

Arbitri: Carrino M. – Pellegrino S.