Iron Kids 2019, festa dello sport nella tappa inaugurale di Ruvo

Il prossimo appuntamento della competizione giovanile è in programma il 25 aprile a Corato

Giovani, talentuosi e coraggiosi, che vanno forte sui pedali e non temono minacce di intemperie. Tutti protagonisti, dal primo all’ultimo classificato, della tappa inaugurale dell’Iron Kids 2019, la competizione dedicata alla categoria giovanissimi, organizzata dall’Avis Bike Ruvo del presidente Giacomo Brucoli, che ha coinvolto piccoli atleti di età compresa tra i sette e i dodici anni. Quelli di sei anni, invece, hanno preso parte al giro di apertura a livello promozionale. È stata, come preventivabile alla vigilia, una vera e propria festa di sport, prima, durante e dopo le gare. I partecipanti si sono cimentati su un circuito lungo 450 metri dando vita ad uno spettacolo di colori ed emozioni.

Vittorie per Lorenzo Gonnella e Sofia Karol Fracchiolla tra i G1, Sofia Pagano e Oscar Carrer tra i G2, Gabriele Lanotte e Noemi Fracchiolla tra i G3, Francesco Dell’Olio e Mariagrazia Fracchiolla tra i G4, Giuseppe Bassi e Mirella Piarulli tra i G5, Silvio Carrer e Federica Lopopolo tra i G6. Sette le realtà che hanno preso parte alla prima tappa dell’Iron Bike Kids. Nella speciale graduatoria per società, ha primeggiato la Scuola di ciclismo Ludobike di Bisceglie con 72 punti, davanti ai padroni di casa dell’Avis Bike Ruvo con 64 punti e alla Spes Alberobello con 40 pnuti. Il prossimo appuntamento della competizione giovanile è in programma il 25 aprile a Corato: la tappa sarà organizzata dal Team Eurobike.