Campionato europeo “Pizza Senza Frontiere”: Gigi Vurchio vince a Bari e vola alle finali di Londra

Nella tappa barese successo con una “Pizza d’Autore” con spigola, mugnoli selvatici e peperone crusco

Nuovo successo per il pizzaiolo andriese Gigi Vurchio che martedì scorso, a Bari, ha conquistato il primo posto nella tappa barese del Campionato Europeo “Pizza Senza Frontiere”. Nei padiglioni della Fiera del LevanteProff, la tappa barese del campionato che permette di selezionare i migliori pizzaioli europei prima della tappa finale prevista per il 13 novembre prossimo a Londra. Solo i primi cinque classificati hanno avuto accesso a questo importantissimo evento internazionale.

Nella gara di Bari vittoriaper il pizzaiolo andriese di “Virgò”, con una pizza d’autore che ha previsto un  impasto semi integrale al grano arso condito con crema di topinambur, mugnoli selvatici, spigola, maionese allo zenzero, peperone crusco sbriciolato.

«E’ stata una bella gara con la presenza nel pubblico del presidente dell’associazione Passione Pizza Antonio Scapicchio – ci dice Gigi Vurchio – ho voluto cambiare la tipologia del prodotto rispetto ad altre gare dove ho sempre portato una pizza classica con i prodotti andriesi. Ho pensato proprio ad una “Pizza d’Autore”. Sono stato decisamente ispirato dopo un corso del maestro Vincenzo Florio. Questa scelta è stata giusta e difatto mi ha premiato grazie ad abbinamenti ed alla qualità dei prodotti. Ora attendo con ansia novembre per volare a Londra per conquistare il titolo di campione europeo “Pizza Senza Frontiere”».