“Safer Internet Day”, la Verdi-Cafaro ed i Carabinieri assieme per il contrasto a bullismo e cyberbullismo

Incontri negli scorsi giorni a scuola. “Insieme per un Internet migliore” slogan per il 2019

“Safer Internet Day”, ovvero tre giorni, organizzati con il supporto della Commissione Europea, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo. Tra le scuole più attive sul tema c’è stato l’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” di Andria che ha organizzato una serie di incontri sul tema del bullismo e del cyberbullismo. “Insieme per un Internet migliore” è stato lo slogan scelto per l’edizione del 2019.

Far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. In concomitanza con il “Safer Internet Day”, anche quest’anno, si è svolta la terza giornata nazionale contro il bullismo e il cyber-bullismo denominata “Il Nodo Blu – le scuole unite contro il bullismo”. Una occasione preziosa per affrontare l’argomento del bullismo e del cyberbullismo anche con la presenza dei rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri che hanno parlato ai più giovani, sia delle seconde che delle terze classi, assieme all’intervento dell’Avv. Di Maio, che ha illustrato anche le implicazioni legali.