Taranto – Fidelis Andria: i biancoazzurri fanno “visita” alla capolista

Taranto – Fidelis Andria: i biancoazzurri fanno “visita” alla capolista

Derby senza tifosi allo “Jacovone”. Out Stranges per infortunio

Dopo poco più di 2 anni torna il sentito derby tra il Taranto e la Fidelis Andria. Una gara molto sentita nelle due città ma che anche per questa volta non vedrà la presenza della tifoseria ospite e quindi i tifosi biancoazzurri saranno costretti a restare a casa. Momento positivo per entrambe le compagini: il Taranto è primo in classifica dopo il successo di Torre Annunziata, mentre la Fidelis dopo un inizio in sordina ha inanellato tre risultati utili consecutivi e in terra jonica vorrà provare a dare continuità alla striscia positiva. La corazzata di mister Panarelli costruita per vincere il campionato, contro la giovane e arcigna squadra di mister Potenza per una partita aperta a qualsiasi pronostico. Gli ultimi due precedenti uno tra i dilettanti e l’altro in serie C hanno sorriso alla formazione jonica, ma quest’oggi allo “Jacovone” potrebbe essere tutta un’altra storia. Non saranno della sfida tra i rossoblù D’Alterio e Diakitè entrambi infortunati, in dubbio le presenze di Salatino e Pellegrino. Mentre mister Potenza dovrà fare a meno del solo Stranges con noie muscolari. Fischio d’inizio alle ore 14.30 affidato al sig. Luca Baldelli di Reggio Emilia.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Pelliccia, Lanzolla, Bova, Carullo; Marsili, Manzo; Di Senso, D’Agostino, Salatino; Favetta. All. Panarelli.

FIDELIS ANDRIA (3-4-3): Zinfollino; Forte, Gregoric, Cipoletta; Zingaro, Iannini, Bortoletti, Paparusso; Cristaldi, Bozic, Manno. All. Potenza