Evade dai domiciliari dalla Casa Alloggio di Bitonto: arrestato 38enne andriese

L’uomo, senza fissa dimora e condannato per lesioni aggravate, è finito in carcere

I Carabinieri di Bitonto hanno arrestato un 38enne di origini andriesi, per evasione dagli arresti domiciliari.

L’uomo, già sottoposto al regime della detenzione domiciliare presso una Casa Alloggio di Bitonto, a causa di una condanna per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, dopo pochi giorni di permanenza nella struttura, si è subito dimostrato insofferente alla misura restrittiva, decidendo di allontanarsi arbitrariamente dalla Casa dove aveva trovato ospitalità per scontare la sua pena, essendo ormai da tempo senza fissa dimora.

Le immediate ricerche del 38enne hanno consentito ai militari, allertati dal personale della struttura, di rintracciare il giovane nei pressi della stazione di Bitonto pronto a salire su un treno con destinazione Bari. Il 38enne, arrestato nella flagranza del reato di evasione, su disposizioni della competente A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bari.