Sportello Informagiovani, utenti ottengono informazioni richieste nell’87% dei casi

Sportello Informagiovani, utenti ottengono informazioni richieste nell’87% dei casi

Bilancio delle attività monitorate ad un anno dall’affidamento all’Informa Scarl

Soddisfano il bisogno informativo che li porta allo sportello Informagiovani nell’87,9% dei casi, consultano il servizio ed il patrimonio informativo delle banche dati possedute dallo sportelo aiutati dagli operatori nell’89,2% dei casi, e la soddisfazione è molta alta, per il 61,8%, abbastanza per il 37,3%, e poco o nulla per lo 0,8%.

E’ questo, in cifre percentuali, il bilancio delle attività monitorate, ad un anno dall’affidamento del servizio effettuato dal Settore Servizio Politiche Giovanili dai responsabili di Informa Scarl, la società aggiudicataria dello Sportello Informagiovani del Comune di Andria, sito a Palazzo di Città (ex-servizi demografici del Chiostro di San Francesco).

I dati sono emersi dal questionario di customer satisfaction distribuito agli utenti, in tutto 233, un campione che presenta più femmine che maschi, 166 contro 66; dall’età media di 23 anni; per il 99% andriesi; nella gran parte diplomati, 177 contro 33 laureati; alla pari tra studenti, 111, e disoccupati, 102.

Questo è il “ritratto” dei 233 utenti che hanno risposto a due campagne di rilevazione di customer, effettuate tra luglio e settembre 2017 e maggio e agosto 2018, presso lo sportello Informagiovani di Andria.

Rispondendo al questionario emerge che gli utenti che hanno risposto al questionario sono occupati nel 13% dei casi, disoccupati per il 41,5 e studenti per il 45,1%; che quasi la metà, il 45,5%, è entrato nella sede dello sportello posto a Palazzo di Città, ingresso Chiostro San Francesco, per la prima volta; che l’affluenza maggiore è nelle ore mattutine, 103 utenti su 233, e che la durata della visita va, in media, da 15 a 45 minuti per il 58% degli utenti.

Dal campione dei 233 utenti è emerso pure che la qualità del servizio, per spazi della struttura, affidabilità, tempestività e qualità della relazione, è pari a 6,5.