Sale l’attesa per Francesco Fortunato: domani la 20 km di marcia dei campionati europei

Partenza fissata alle ore 10.55 nell’Olympiastadion. Diretta su Rai 2

Ha indossato la maglia azzurra già lo scorso anno ai mondiali di Londra. Lo farà anche domani ai campionati europei, in corso di svolgimento sulla pista dell’Olympiastadion di Berlino.

Francesco Fortunato – non è più un mistero – è entrato a far parte già da qualche stagione dell’atletica leggera che conta, quella di spessore internazionale. Domani è un nuovo grande giorno per il 23enne marciatore andriese, che parteciperà nella capitale della Germania alla 20 km continentale: partenza prevista alle ore 10.55.

È l’appuntamento agonistico più importante del 2018 per l’atleta delle Fiamme Gialle, che quest’anno ha già lasciato il segno ai campionati mondiali a squadre di Taicang ottenendo un egregio nono posto individuale (terzo tra gli europei) e l’argento con gli azzurri.

Difficile fare previsioni alla vigilia. Sono sempre diverse, infatti, le incognite che accompagnano una gara di marcia. Una di queste potrebbe essere rappresentata dalle condizioni climatiche e dal caldo di questi giorni. Fortunato, come suo solito, ha preferito evitare proclami, ma al tempo stesso si presenterà ai nastri di partenza senza porsi limiti. Unico obiettivo: marciare veloce.

Il suo primato personale sulla distanza è di 1h22’01”, realizzato proprio lo scorso anno ai mondiali di Londra. Nelle grandi competizioni, si sa, il tempo conta sino ad un certo punto. Valgono le medaglie ed i piazzamenti. Gli atleti da battere sono altri, ma l’andriese proverà a giocarsela con i migliori puntando magari ad un piazzamento nella top ten.

A difendere i colori della nostra nazionale con lui ci saranno altri due azzurri: ancora un pugliese, Massimo Stano di Palo del Colle, in lizza per un posto sul podio, e poi il veterano Giorgio Rubino, uno che può vantare un bronzo iridato, ottenuto addirittura nove anni fa ai mondiali proprio a Berlino, e ha partecipato sia alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 che a quelle di Londra nel 2012. Le attenzioni degli andriesi e degli appassionati della sesta provincia, in ogni caso, saranno domani mattina tutte concentrate su Francesco Fortunato, che a Berlino ha tanta voglia di stupire e di brillare sul palcoscenico continentale.

La gara sarà trasmessa in diretta su Rai 2.