La FIGC esclude ufficialmente la Fidelis Andria dal prossimo torneo di Serie C

La FIGC esclude ufficialmente la Fidelis Andria dal prossimo torneo di Serie C

Accolto il ricorso del Matera. Esclusi dalla Serie B anche Bari ed Avellino

La breve storia della Fidelis Andria 1928 si è chiusa oggi dopo 5 anni di attività. La FIGC, questo pomeriggio, dopo il parere negativo della Covisoc ha escluso ufficialmente la Fidelis Andria dal prossimo torneo di Serie C. La società andriese non ha, come già ampiamente ricordato, presentato neanche il ricorso. Assieme alla Fidelis spariscono dalla geografia del calcio professionistico anche Reggiana e Mestre per la Serie C, mentre importanti le esclusioni anche del Bari, del Cesena ed, un po’ a sorpresa, anche dell’Avellino il cui ricorso è stato bocciato.

Sono state invece ammesse, in serie C, sei società il cui ricorso è stato accolto dalla Covisoc: Matera, Lucchese, Triestina, Pistoiese, Cuneo e Monza. Agli irpini, invece, resta l’ultimo ricorso al Collegio di Garanzia.