Burocrazia, Marmo: «Puglia non attrae investimenti, anche Bruno Vespa bacchetta Emiliano»

Burocrazia, Marmo: «Puglia non attrae investimenti, anche Bruno Vespa bacchetta Emiliano»

La nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia

«Sulla semplificazione burocratica, che rappresenta uno dei filoni principali delle politiche di attrazione degli investimenti, sollecitiamo il governo regionale da ormai molto tempo: già dall’epoca vendoliana». Interviene così, in una nota, il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.

«Oggi – continua – anche Bruno Vespa bacchetta la nostra regione. Una Puglia dalle potenzialità straordinarie ma che terrorizza chiunque voglia investire, creando economia ed occupazione, innanzitutto per la burocrazia notevolmente più lenta e farraginosa del resto d’Italia. Purtroppo per Emiliano, a metà legislatura, si può iniziare a fare qualche bilancio dell’attività di governo e la sua chiude col ‘segno meno’ anche su questo fronte: non risulta un solo provvedimento teso a riorganizzare la macchina amministrativa nel suo rapporto con l’esterno, dalle imprese ai cittadini. Emiliano sa che noi siamo disponibili, su questo come su altri temi cruciali, ad offrire il nostro supporto e contributo per il bene della Puglia. Se il presidente c’è ancora, batta un colpo!».