Anniversario tragedia Bari-Nord, Giorgino: «Andria non può, non sa e non vuole dimenticare»

Anniversario tragedia Bari-Nord, Giorgino: «Andria non può, non sa e non vuole dimenticare»

Il primo cittadino vicino ai parenti delle vittime: «Abbraccio silenzioso in attesa di giustizia»

A due anni dal disastro ferroviario sulla tratta Andria-Corato che provocò la morte di 23 persone, la maggior parte andriesi, il sindaco Nicola Giorgino esprime il proprio ricordo con un post su Facebook.

«L’impatto frontale con la fatalità. Due anni lunghi chilometri di silenzio e sgomento. Impossibile dimenticare o placare il dolore ferroso che quel giorno ha spezzato la Città. Andria non può, non sa e non vuole dimenticare. La nostra comunità oggi si stringe amorevolmente intorno ai familiari delle vittime, se è possibile, con più forza. Il ricordo di quel giorno ci legherà per sempre alla banalità del male, alla puntualità incomprensibile della fatalità. Il mio pensiero va a chi quel giorno ha perso di più e oggi ha bisogno di un abbraccio silenzioso. Alla ricerca di giustizia e verità».