Fermato a bordo dell’auto rubata a Canosa: arrestato un 30enne

Fermato a bordo dell’auto rubata a Canosa: arrestato un 30enne

Operazione della Polizia: l’uomo, andriese, è accusato di ricettazione

E’ stato arrestato ad Andria dalla Polizia di Stato e con l’accusa di ricettazione, un noto pregiudicato 30enne andriese. L’uomo è accusato di aver rubato una vettura, una BMW di colore grigio rubata a Canosa di Puglia, e probabilmente utilizzata per compiere altri reati.

Il 30enne è stato bloccato dai poliziotti, mentre alla guida dell’auto, usciva da un garage interrato; sottoposto a perquisizione personale e veicolare sono state recuperate e sequestrate la chiave elettronica di accensione a distanza della BMW, il telecomando del cancello automatico nonché le chiavi del box utilizzato. L’attività è stata quindi estesa allo stesso box dove è stata trovata una cassa di legno, all’interno della quale gli agenti hanno trovato una batteria d’auto con cablaggio, alcuni arnesi atti allo scasso ed un coperchio di compensato con 16 fori, utilizzato probabilmente per alloggiare il dissuasore di frequenze Jammer multibanda, strumento utilizzato durante le rapine ai Tir o auto di grossa cilindrata o durante i furti in aziende.

Il 30enne è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.