Tutto pronto per la sesta edizione del Jazzit Fest

In programma dal 22 al 24 giugno, una vetrina per il borgo federiciano

In attesa della musica, spazio alle eccellenze del territorio. Montegrosso si prepara ad ospitare la sesta edizione del JazzIt Fest la rassegna internazionale in programma dal 22 al 24 giugno prossimi. Lo fa puntando tutto sulle sue bellezze (turistiche e gastronomiche), che faranno da cornice ad una manifestazione che porterà nel piccolo bordo federiciano oltre 300 artisti, protagonisti di una vera e propria residenza creativa.

Ma la marcia di avvicinamento verso la tre giorni musicale è già cominciata, con un incontro organizzato presso l’azienda agricola Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli dalla Civitates, l’impresa sociale che riunisce professionisti, ricercatori e progettisti che hanno a cuore la valorizzazione e lo sviluppo delle comunità locali. Una sorta di antipasto di quello accadrà nel mese di giugno.

Musica ma non solo: in occasione del Jazzit Fest, ci sarà spazio anche per le eccellenze locali, attraverso percorsi di degustazione, e promozione, frutto della sinergia con i produttori enogastronomici del territorio.

Il Jazzit sarà solo l’inizio. L’obiettivo è quello di realizzare un più ampio progetto di sviluppo locale per rilanciare il borgo federiciano.

Nel servizio le interviste.