Piccoli musicisti crescono: saggio di chitarra con gli studenti della “Don Bosco-Manzoni”

Esibizione nell’auditorium “Paola Chicco con il M° Michele Liso

Piccoli musicisti crescono. Tra le mani una chitarra ed in testa le note di alcuni dei brani più noti della tradizione popolare. A suonare, non un orchestra di professionisti, ma degli studenti di scuola media: quelli dell’istituto comprensivo “Don Bosco-Manzoni” di Andria, che si sono esibiti sul palco dell’auditorium “Paola Chicco”, in occasione del saggio finale di un progetto che li ha coinvolti durante tutto l’anno scolastico. Si intola “La chitarra e il suo mondo polifonico”, iniziativa pensata per offrire ai ragazzi la possibilità di avvicinarsi alla musica, imparando al tempo stesso a stare con gli altri, con orecchio, ritmo e coordinazione.

A guidare gli studenti durante tutto il progetto, il maestro andriese Michele Liso, che ha provato a trasmettere loro un pò del suo talento e della sua passione per la chitarra. E a giudicare dai risultati, sembra esserci riuscito.

In scaletta, alcuni dei più brani più famosi della tradizione popolare (dalla Tarantella alla Vecchia Fattoria), sino ai grandi classici, come “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno. Tutti rivisitati per l’occasione in chiave classica.

Il servizio completo su News24.city.