Fortunato fa tris ai campionati mondiali a squadre di marcia

Vince l’argento con la nazionale e centra gli europei di Berlino

Un’esperienza dall’altra parte del mondo indimenticabile: splendida medaglia d’argento a squadre, eccellente nono posto individuale e certezza assoluta di partecipare agli europei della prossima estate a Berlino. Ecco l’eccezionale bottino che Francesco Fortunato ha conquistato ai campionati mondiali a squadre di marcia, andati in scena di recente sulle strade di Taicang, in Cina. Intervista Meglio del terzetto azzurro, completato dall’altro pugliese Massimo Stano, salito sul gradino più basso del podio, e dal veterano Giorgio Rubino, hanno fatto i fortissimi giapponesi. Il 23enne marciatore andriese, tesserato con le Fiamme Gialle, è giunto nono in una gara condizionata da pioggia e vento. L’argento conquistato a Taicang è decisamente il risultato più importante della sua carriera. Intervista Dopo la parentesi ai mondiali di Londra dello scorso anno, Fortunato vestirà la maglia azzurra anche nell’appuntamento più importante del 2018 agonistico, i campionati europei di atletica leggera, in programma a Berlino dal 6 al 12 agosto. Non poteva mancare, tornando alla splendida trasferta cinese, una dedica per l’argento vinto a Taicang. Intervista Tantissimi i complimenti ricevuti dopo l’argento ai campionati mondiali a squadre. Il messaggio più bello per Fortunato è quello del suo ex allenatore, Antonio Lopetuso, colui che ha sempre creduto nel talento del marciatore andriese e nella possibilità che diventasse un atleta di spessore internazionale.

Il servizio di news24.city