Scocca d’auto rinvenuta dalle Guardie Federiciane, recuperata la targa

I volontari mettono in sicurezza anche un’area con vegetazione in fiamme

Le Guardie Federiciane di Andria hanno rivenuto, nella mattinata di ieri (domenica 15 aprile), una scocca d’auto cannibalizzata e data alle fiamme in contrada Femmina Morta. I volontari hanno provveduto a recuperare la targa del veicolo, una Opel, e le coordinate del luogo del ritrovamento, per poi inviare tutti i dati alla Polizia Municipale del Comune di Andria.

Continuando il proprio giro di ronda, le Guardie Federiciane hanno notato in lontananza del fumo denso. Recatosi sul luogo, i volontari hanno trovato degli scarti di vegetazione provenienti dai frantoi che erano stati dati alle fiamme. Poiché l’incendio era nel proprio stadio finale, le Guardie hanno chiesto aiuto presso la più vicina masseria per utilizzare dei vomeri e creare un perimetro attorno alla zona interessata dalle fiamme. L’area è stata così messa in sicurezza.