Da internet al forno a legna: per la pizza “Castel del Monte” il terzo posto

Al 2° Challenge della Pizza Selezione Casillo ottimo piazzamento per Gigi Vurchio

Prima su internet poi nel forno a legna: riconoscimento di prestigio per il pizzaiolo Gigi Vurchio di Andria e la sua pizza “Castel del Monte” nella finale del 2° Challenge della Pizza Selezione Casillo, svoltasi nei giorni scorsi all’interno del Circolo Tennis di Barletta. Terzo posto finale con una composizione interamente immaginata con prodotti tipici locali e condita con mozzarella di Andria, pomodorini confit, cime di rapa, salsiccia nostrana e croccante di pane condito al pesto di nocciole.

La sfida, in realtà, ha avuto inizio ben un mese fa proprio su internet dove le pizze ed i pizzaioli iscritti, dovevano raccogliere voti online per entrare nella top ten per entrare nella selezione finale davanti alla giuria di qualità. Primo traguardo raggiunto proprio da Gigi Vurchio che tra i 70 iscritti si è classificato proprio tra i primi dieci. Pizza “Castel del Monte” giudicata tre le migliori tre dalla giuria di qualità composta da Maria Vittoria Petrosillo della rivista Pizza & Core, Enrico Bianchini esperto settore pizzeria, Felice Sgarra chef stellato, Michele Aucelli pizzaiolo professionista e Paolo Sanguedolce Responsabile R&D Selezione Casillo.

«Ancora una volta ho provato a rappresentare la mia terra con i prodotti tipici di qualità – ci dice Gigi Vurchio – dopo il primo anno sul podio anche in questa edizione sono riuscito a guadagnarmi un riconoscimento e non posso che ringraziare tutti coloro i quali continuano a darmi fiducia».