Direzione Generale Asl Bt, Delle Donne risponde a Di Bari: «Nessun trasferimento»

Direzione Generale Asl Bt, Delle Donne risponde a Di Bari: «Nessun trasferimento»

Il DG fissa gli obiettivi: «Maggiore sicurezza ed efficientare l’attuale sede»

«A seguito delle mie perplessità sul trasferimento della sede della Direzione generale Asl/Bt da Andria a Trani – afferma la consigliera regionale del M5S Grazia Di Bari – ho ricevuto chiarimenti e notizie inedite dal direttore generale Alessandro Delle Donne. Vi riporto le sue parole:

“Il trasferimento della direzione generale non è stata mai paventata né da me ne dalla regione, piuttosto già a febbraio in occasione di un incontro a Trani con il procuratore capo ho posto la questione sicurezza chiedendo un aumento dei controlli, ricevendo massima collaborazione. Poi sto per chiedere al comune di asfaltare il parcheggio per rendere decorosi e più sicuri anche i luoghi. Quindi mi sto interessando per efficientare la attuale sede, non il contrario. Spero sia chiara la mia posizione al riguardo.”

Quindi, stando alle parole del direttore generale non ci sarà nessun trasferimento della direzione generale. Inoltre, il direttore generale mi informa che sta lavorando per la risoluzione di tutti problemi dell’Ospedale Bonomo da me più volte denunciati. Anche il procedimento per la costruzione del nuovo ospedale su Andria stà procedendo, secondo lo stesso direttore. Lo ringrazio per aver chiarito, spero definitivamente, la sua posizione sullo spostamento della sede generale ASL/Bt e per l’impegno di risolvere tutti i problemi dell’ospedale Bonomo di Andria. Voglio essere chiara, per il nuovo ospedale le perplessità del M5S rimangono e riguardano la mancanza di fondi e la scelta della località “Macchie di Rose” avvenuta con una procedura che non è stata condivisa dal M5S e per la quale abbiamo chiesto chiarimenti alle autorità competenti come già detto dai portavoce del M5S Andria».