Fidelis Andria – Reggina: secondo scontro salvezza da vincere a tutti i costi

Fidelis Andria – Reggina: secondo scontro salvezza da vincere a tutti i costi

E’ ancora grande emergenza in casa azzurra. Si spera nel recupero lampo di Longo

Secondo scontro salvezza consecutivo per la Fidelis Andria che dopo il fondamentale successo di Pagani vuole dare continuità ai risultati nell’odierna sfida contra la Reggina. La sfida del “Degli Ulivi” risulta fondamentale per gli azzurri che vogliono agganciare quanto prima la zona salvezza in vista anche di un’altro importante scontro sul campo del Fondi. Momento non proprio positivo per la formazione calabrese che non vince da oltre un mese e rischia di essere risucchiata nella zona rossa della classifica. Nell’ultimo precedente che risale lo scorso anno, la sfida si è conclusa in parità, mentre gli altri 4 sono terminati con due vittorie della Fidelis e due della Reggina. Il match del “Degli Ulivi” che avrà inizio alle ore 16.30 sarà diretto dal signor Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza.

QUI ANDRIA

Infermeria praticamente stracolma per Aldo Papagni che affronterà gli amaranto con gli uomini contati. Fermi ai box Tartaglia, Colella, Esposito, Scalera, Taurino e Croce, non ci sarà anche Piccinni appiedato per un turno dal giudice sportivo. La speranza del tecnico biscegliese è quella di recuperare in extremis Longo alle prese con un attacco influenzale, per il resto la formazione azzurra è praticamente fatta con Matera che andrà a prendere il posto di Piccinni in mediana, mentre in avanti al fianco di Lattanzio ci sarà Scaringella.

QUI REGGIO CALABRIA

Situazione leggermente migliore per mister Maurizi che nella trasferta in terra pugliese dovrà fare a meno degli infortunati Garufi, Sciamanna, Giuffrida e Fortunato. Con molta probabilità il tecnico granata, nel collaudato 3-5-2, affiderà le chiavi del centrocampo al nuovo arrivato Giovanni La Camera al fianco di Castiglia e Marino. Nessuna novità rispetto alla gara di Trapani in difesa, in attacco spazio alla coppia Bianchimano-Sparacello.

LE PROBABILI FOMRAZIONI

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Maurantonio; Abruzzese, Celli, Tiritiello; Di Cosmo, Matera, Quinto, Longo, Lancini; Lattanzio, Scaringella. All. Papagni.

REGGINA (3-5-2): Cucchietti; Laezza, Ferrani, Pasqualoni; Hadziosmanovic, Marino, La Camera, Castiglia, Armeno; Bianchimano, Sparacello. All. Maurizi.