Trasferimento servizio igiene in via Gabelli: tarda la fornitura di arredi

Trasferimento servizio igiene in via Gabelli: tarda la fornitura di arredi

Martedì consegnati solo armadi e sedie. Nuovo sollecito della ASL BAT

C’era già stato nei giorni scorsi uno slittamento della consegna degli arredi ma, era imprevedibile, un nuovo ritardo: è quanto accaduto ieri, martedì 6 febbraio, in via Gabelli sede che accoglierà il nuovo servizio igiene della ASL BT nella Città di Andria. A far slittare probabilmente il trasferimento è la fornitura di arredi che l’azienda sanitaria ha acquistato tramite il CONSIP con una delibera del 26 ottobre scorso.

Nella giornata di ieri, infatti, era prevista proprio la consegna dell’intera fornitura di arredi così da permettere entro settimana prossima il trasferimento del Servizio Vaccinazioni e successivamente, entro fine mese, il trasferimento della Commissione Invalidi sino a tutto l’apparato amministrativo e gli altri servizi. Difatto, invece, sono stati consegnati solo alcune sedie ed armadi metallici per gli archivi.

Ma una lettera del Direttore del servizio igiene dell’ASL BT, Riccardo Matera, lancia l’allarme dopo il nuovo ritardo delle forniture: potrebbe infatti slittare il trasferimento vero e proprio per la mancanza degli arredi in particolare «si pregiudica in maniera grave l’assolvimento delle attività della commissione invalidi e del servizio vaccinazioni, per le quali sono state già, a causa del primo ritardo, spostate le date di prenotazione e di esecuazione a visita» come si legge nella nota stessa.