Presentazione del bando TecnoNidi: come ottenere fondi per innovazione imprese

Presentazione del bando TecnoNidi: come ottenere fondi per innovazione imprese

L’incontro si terrà giovedì 14 dicembre alle 18 presso la Biblioteca Comunale

Giovedì 14 dicembre, alle ore 18.00, presso la Biblioteca Comunale di Andria sarà presentato il bando TecnoNidi alla presenza del consigliere regionale Sabino Zinni, l’Assessore allo Sviluppo Michele Mazzarano, la Dirigente Adriana Agrimi e il Direttore di Puglia Sviluppo Antonio De Vito.

“TecnoNidi” è un bando della Regione Puglia rivolto alle imprese di piccola dimensione che intendano avviare o realizzare piani di investimenti a contenuto tecnologico.

Dall’Aerospazio ai trasporti, all’agroalimentare, all’ambiente, alla salute, all’industria culturale, sono tre le aree di innovazione previste dal bando: manifattura sostenibile, salute dell’uomo, comunità digitali, creative ed inclusive. Possono partecipare al nuovo bando regionale start up e Piccole e Medie imprese di nuova costituzione o operative al massimo da 5 anni.

Un pacchetto di aiuti per supportare l’avvio o lo sviluppo di un’impresa innovativa mediante un prestito rimborsabile e una sovvenzione sia per gli investimenti che per i costi di funzionamento. Un’opportunità concreta per combattere la disoccupazione con l’autoimprenditorialità sulla scia di un successo straordinario: quello registrato con l’avviso Nidi, Nuove Iniziative d’Impresa, che ha visto quasi 5mila domande presentate e 1285 imprese beneficiarie per un investimento attivato pari a oltre 72 milioni di euro e quasi duemila nuovi occupati.

Con Tecnonidi, che prevede uno stanziamento di 30 milioni di euro, la Regione Puglia ha compiuto un passo ulteriore aggiungendo, al percorso avviato, il valore dell’innovazione che consente di fatto a un prodotto di posizionarsi sul proprio mercato target e, al contempo, di restarci e competere su scala globale.