Rilasciata al sindaco Nicola Giorgino la prima Carta d’Identità Elettronica

Il servizio è attivo per i cittadini che dovranno effettuare la prenotazione on-line

E’ partita con la prima Carta di Identità Elettronica (CIE) emessa su richiesta del Sindaco Giorgino nella mattinata di martedì, il nuovo servizio di rilascio della Carta Elettronica.

Il servizio è attivo presso gli sportelli di piazza Trieste e Trento (Servizi Demografici) ed è una ulteriore semplificazione, per via digitale, delle procedure anagrafiche. Al rilascio della carta elettronica di identità al Sindaco, la cui versione cartacea si era deteriorata, sono intervenuti anche l’assessore ai Servizi Demografici, dott.ssa Sefy Buonomo ed il Dirigente del Settore alla Innovazione Tecnologica e Servizi Demografici, dott. ssa Laura Liddo.

L’avvio formale del nuovo servizio è stato preceduto dalla prenotazione on-line fatta dai cittadini, già a partire da ieri, sul sito agendacie.interno.gov.it, quindi l’appuntamento oggi presso l’ufficio Anagrafe, mentre la spedizione e arrivo alla casa del richiedente competono al Ministero.

Al rilascio della prima CIE sono intervenuti anche il Capo Servizio Innovazione Tecnologica, dr.ssa Dina Di Chio, la responsabile dei Servizi Demografici, Carla Tondolo, i dipendenti Giovanni Zinfollino e Francesco Apruzzese e gli operatori della Multiservice- tutti impegnati nelle procedure telematiche che stanno rendendo possibile il nuovo servizio – Gianni Cifaratti, Giuseppe Inchingolo e Vincenzo Tondolo.

Si ricorda che le prenotazioni possono essere effettuate, oltre che on line, anche fisicamente sia presso lo Sportello Informagiovani/parte compiti Urp, sportello posto a Palazzo di Città, che presso la sede dei Servizi Demografici posti in Piazza Trieste e Trento.