“Prima le idee”, al via la tre giorni di incontri e dibattiti su attualità e politica

Filo conduttore di questa edizione, i concetti di limite e confine

Un fitto programma di appuntamenti, per parlare, di politica, economia, cultura e di tanti altri temi della società attuale. Una grande opportunità di confronto per i cittadini, pensata per favorire il dibattito e la loro partecipazione su importanti argomenti di carattere nazionale ed internazionale.
È il pensiero alla base di “Prima le idee”, la tre giorni di incontri che ha preso il via, ieri sera, nel salotto allestito all’interno dell’Officina San Domenico di Andria.
Al centro della manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, momenti di conversazione e interessanti spunti di dialogo, grazie alla presenza di numerosi ospiti: esperti ed esponenti di rilievo del panorana sociale e politico-culturale italiano.

Filo conduttore di questa edizione, il senso di limite e confine, ed il diverso significato che gli uomini di ogni epoca hanno dato a questi concetti.
L’idea è che in una società, in un mondo senza più limiti e confini senza confini, si possa ridefinire la storia e le nostre stesse azioni, partendo dai fenomeni globali sino a quelli di carattere locale, analizzandoli sotto l’aspetto politico, economico, sociale e culturale.

Il servizio di Telesveva