Florigel Pallavolo Andria: buon test con l’Ostuni, sabato esordio a Castellana

Florigel Pallavolo Andria: buon test con l’Ostuni, sabato esordio a Castellana

Coach Iaia: «Siamo in crescita e sono contento del lavoro svolto dai ragazzi»

Sabato si è svolta l’ultima amichevole, prima dell’inizio del campionato della Florigel Pallavolo Andria di serie B. Nel Polivalente di Via delle Querce i ragazzi di mister Iaia hanno potuto assaggiare il campo contro la bella compagine dell’Orthogea Ostuni, inserita nello stesso girone degli andriesi.

Si è trattata dell’ultima verifica per gli andriesi che cominceranno ufficialmente la stagione sabato prossimo a Castellana, con l’obiettivo di arrivarci nella forma migliore, la massima intesa e fluidità di gioco. I gialloblu del coach Salvatore Iaia confidano nell’ossatura della scorsa stagione, atleti che hanno acquisito un anno in più di esperienza e che hanno tutta la voglia di migliorarsi. La Pallavolo Andria ha rinforzato ulteriormente il roster e punta orgogliosamente a crescere per affrontare al meglio il difficile campionato nazionale.

L’amichevole di sabato ha consegnato a Mister Iaia una rosa di giocatori in forma che hanno mostrato di aver recepito le indicazioni e gli schemi dello stesso. Amichevole giocata a gran ritmo dalle due compagini che hanno dato spettacolo nei 5 set e riscaldato i motori. Buone le prove del sestetto schierato dall’inizio con Carelli nel ruolo di opposto, al centro capitan Porro e Carofiglio, schiacciatori Andriano e Fiorillo, libero Pepe e alla regia Zonno. Sestetto che è stato ma mano sostituito da Rubino nel ruolo di opposto, Gesmundo e Saragaglia al centro, Caldarola e Poli schiacciatori, Bernardi al palleggio e dal giovanissimo libero Zingaro.

«Siamo certamente in una fase di crescita ed amalgama – afferma mister Iaia – la nostra condizione fisica migliora di giorno in giorno e tutta la rosa dei ragazzi stanno dimostrando di essere pronti a dare il loro contributo per la squadra. Manca solo una settimana all’inizio del campionato e dovremo subito scrollarci di dosso la tensione dell’esordio per ridurre al minimo gli errori in partita. Sono contento del lavoro svolto dai ragazzi e sicuramente sarà per me stesso una importante esperienza di crescita sia personale che tecnica».

Appuntamento sabato 14 ottobre alle ore 16.00 a Castellana Grotte contro la compagine della Materdominy Castellana per la prima giornata di campionato.