Ferragosto: ponte conferma record presenze. In Puglia 93% di camere prenotate

+3,5 milioni in Italia sul 2016, verso il tutto esaurito in molte mete

Un Ferragosto verso il tutto esaurito chiude la prima estate di vera ripresa del turismo italiano: secondo un’indagine di Assoturismo-Confesercenti per il lungo ponte sono state già riservate l’86% delle camere offerte online, con punte del 95% nelle località balneari e lacuali. Tra le regioni, Sardegna e Liguria sono le due che registrano più camere già prenotate (95%), seguite dalla Puglia (93%) e dalla Sicilia (91%). Secondo le previsioni sul periodo giugno-agosto 2017, elaborate da Cst a partire da un’indagine campionaria presso 2.242 imprese ricettive italiane, le presenze dovrebbero superare i 204 milioni, l’1,8% in più dello scorso anno, circa 3,5 milioni. Un aumento dovuto soprattutto all’incremento di stranieri (+2,7%), che ormai coprono oltre il 45% delle presenze; ma molto positivo è anche il consolidamento della domanda italiana (+1%) che rappresenta un segnale incoraggiante per l’economia nazionale.

Complice il gran caldo, le località lacuali e balneari sono state quelle che registrano una crescita maggiore (+2,3 e +3,5%), ma le tendenze risultano positive per tutti i prodotti turistici; anche se le performance migliori sono previste per le località lacuali (grazie alla spinta della domanda interna), per quelle marine, termali e di altro interesse (in questi casi il contributo maggiore dovrebbe giungere dalla domanda straniera). Tra le aree più dinamiche, invece, il Sud e le Isole, per le quali si stima una crescita del +2,9% delle presenze; segue il nord-est (+2,3%).