Stanziati 100 milioni dalla Regione Puglia per l’impiantistica sportiva

Stanziati 100 milioni dalla Regione Puglia per l’impiantistica sportiva

Opportunità per il Comune di Andria: le strutture necessitano di interventi

Ben 100 milioni di euro saranno messi a disposizione dall’Istituto per il Credito Sportivo per interventi relativi alla costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, comprese le piste ciclabili, ivi compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili relativi ad attività sportive.

Possono richiedere la concessione dei contributi i Comuni e/o le Unioni di Comuni, fino ad un massimo di 21 milioni, a partire dalle ore 10.00 del 06/09/2017 e non oltre le ore 24.00 del 28/10/2017.

Un’opportunità da cogliere al volo per il comune di Andria per ristrutturare e migliorare gli impianti sportivi della città che versano in uno stato disastroso. Il Palasport di corso Germania necessità di interventi urgenti al tetto, all’impianto idrico e al tappeto ormai letteralmente distrutto. Lo stesso dicasi per il Polivalente di via La Specchia e per Polivante di via delle Querce, e soprattutto per lo stadio “Degli Ulivi” con il settore Distini ancora inagibile.

Il bando è stato segnalato dalla consigliera regionale del M5S Grazia Di Bari sulla propria pagina Facebook.