Virtus Andria, ai saluti con il tecnico Antonio Cavaliere

Virtus Andria, ai saluti con il tecnico Antonio Cavaliere

Scelta consensuale. Ora il nuovo tecnico per il torneo di 1^ Categoria

Reduce dal primo storico campionato disputato in Prima Categoria e culminato con una sospirata ma meritata salvezza, la Virtus Andria comunica il cambiamento nella guida tecnica per la prossima stagione 2017-2018. Il tecnico Antonio Cavaliere non sarà più l’allenatore della compagine biancoazzurra. A comunicarlo è il presidente del sodalizio andriese, Marian Gecaleanu, ringraziando sia il mister che il direttore dell’area tecnica, Antonio Marulli, anch’esso reduce dalla positiva esperienza della scorsa stagione. «La scorsa stagione non è stata facile, è stata estenuante e difficoltosa ma siamo riusciti ad ottenere la salvezza, alla nostra prima esperienza in un torneo difficile come quello di Prima Categoria». Dichiara Gecaleanu.

«Ce l’abbiamo messa tutta per raggiungere il nostro obiettivo e a nome di tutta la società voglio ringraziare sia il mister Antonio Cavaliere che il direttore Antonio Marulli per l’impegno e la dedizione profusi durante tutta la stagione. La decisione è stata presa in maniera consensuale e a loro vanno i nostri auguri ed un in bocca al lupo per il futuro calcistico e nella vita in generale». Dal canto suo anche mister Cavaliere ha voluto ringraziare la Virtus Andria dopo un’annata irta di difficoltà ma comunque conclusasi con l’obiettivo raggiunto e prefissato ad inizio stagione.

Tutto ciò è stato utile a livello personale con l’aggiunta di un’esperienza importante al suo bagaglio tecnico e di vita. Ora la Virtus dovrà cercare una nuova guida tecnica e i dirigenti biancoazzurri sono già all’opera per programmare al meglio la nuova stagione con l’obiettivo di migliorarsi e progredire gradualmente.