Partito il processo di partecipazione del progetto “ISAAC”

Comprendere il significato di impianti a biogas e biometano. Adesione del Comune di Andria

Comprendere sino in fondo il significato di biogas e biometano, permettere un approfondimento puntuale e preciso alla comunità, creare un circolo vizioso positivo per favorire la nascita di specifici progetti su questo tema. E’ quanto sta accadendo ad Andria grazie al processo di partecipazione avviatosi dal titolo “Andria ne parla” e promosso dal progetto ISAAC, nato proprio con l’obiettivo di discutere di biogas e biometano ed a cui ha aderito anche il Comune di Andria. 

processo di partecipazione progetto isaac (1)Un’occasione per spiegare ai cittadini ma anche ad associazioni e stakeholder del territorio il funzionamento, le opportunità e le criticità di un progetto come quello di un impianto di biogas e biometano. L’incontro all’interno del Chiostro di San Francesco ad Andria, è stata anche l’occasione per valutare i primi risultati di uno studio realizzato intervistando gli andriesi proprio su questi temi.

Il principale obiettivo del processo di partecipazione è proprio quello di produrre un risultato il più ampiamente condiviso sul tema del biogas/biometano e su specifici progetti che potrebbero nascere sul territorio, visto anche il riscontro già ottenuto soprattutto in nord Italia. Un appuntamento al quale anche l’Amministrazione comunale andriese non ha voluto mancare.

Il servizio completo su News24.City