“Grazie per questo momento”, il libro sulla vita di Vincenzo Cosco

“Grazie per questo momento”, il libro sulla vita di Vincenzo Cosco

Presentazione il 2 giugno presso l’Oratorio Sant’Annibale M. di Francia alle 18.30

Sarà presentata ad Andria giovedì 2 giugno 2016, dopo le tappe di Campobasso di lunedì 9 maggio 2016, giorno del primo anniversario della scomparsa di Vincenzo Cosco, e San Giacomo degli Schiavoni, la biografia dell’ex allenatore dell’Andria, scritta dal giornalista di Campobasso, Giuseppe Formato, ed edita dalla Edizioni Keplero, i quali devolveranno i proventi alla Fondazione Neuromed per il “Progetto VinCo. La partita della salute: Vincenzo Cosco continua ad allenare”.

Il vernissage di “Grazie per questo momento. La storia di Vincenzo Cosco” è in programma alle ore 18,30 all’auditorium dell’oratorio Sant’Annibale Maria di Francia. La prefazione è stata scritta dal direttore editoriale del corrieredellosport.it e di tuttosport.com, Xavier Jacobelli, il quale ha sposato l’iniziativa, con la sua prestigiosa firma, che vedrà i proventi della pubblicazione destinati a un progetto di ricerca e prevenzione, del quale se ne occuperà la Fondazione Neuromed di Pozzilli.

Oltre a Xavier Jacobelli, hanno sposato il progetto anche Devis Mangia, allenatore dell’Ascoli ed ex ct dell’Under 21, finalista agli Europei di categoria, amico dello Special Wolf, e don Riccardo Agresti, padre spirituale dell’Andria allenata da Cosco, parroco impegnato nel sociale nella provincia Bat. Giuseppe Formato, nei quindici capitoli, ha narrato la storia di Vincenzo Cosco, ripercorrendo le tappe della carriera da calciatore e da allenatore, focalizzando l’attenzione sulla sua doppia battaglia al tumore e di come, nelle sue due partite più importanti, abbia messo la grinta, la determinazione e la voglia di vincere, ammirata sui campi da calcio. Sarà una giornata dedicata allo sport, al benessere e al sociale quella di giovedì 2 giugno 2016, giorno in cui si celebra anche la festa della Repubblica.

Al campo dell’oratorio Sant’Annibale Maria di Francia, infatti, è in programma, dalle ore 14, un quadrangolare denominato “Un calcio per tutti”, al quale prenderanno parte la Nuova Andria, la scuola calcio Icaro e la scuola calcio Virtus Bojano. Al Centro Sportivo “Ponte Lama” di Trani, invece, sono in programma, dalle ore 14.30, due amichevoli tra gli allievi e i giovanissimi nazionali dell’Andria contro i pari-età della Virtus Bojano.

«Il mio invito va a tutti gli andriesi – l’appello di don Riccardo Agresti – perché è un momento importante. Onoriamo la memoria di un amico, l’ex allenatore dell’Andria, che si è speso tanto, per un anno e mezzo, per la causa della nostra squadra del cuore, e perché abbiamo modo di aiutare il prossimo con l’acquisto del libro. Ho letto il testo e sono stato alla presentazione di Campobasso. È davvero un bel libro, che racconta le vicende umane e sportivo del nostro amico Vincenzo Cosco».

«La biografia di Vincenzo Cosco ripercorre le principali vicende della sua vita – le parole dell’autore della biografia, Giuseppe Formato – e la storia racconta la sua carriera da calciatore e da allenatore, ripercorrendone le tappe salienti, ma soprattutto sottolinea il temperamento messo in campo nella doppia lotta contro il tumore, arrendendosi soltanto dopo aver affrontato la battaglia al male con tutte le sue forze, senza chinare il capo, nemmeno nei momenti più difficili e fino agli ultimi istanti della sua esistenza. Il rapporto con la fede, la bussola della seconda parte della sua vita, e l’amore per la famiglia sono i temi fondanti di un libro, che contribuirà a dare un pizzico di speranza alle generazioni future. È un testo da leggere ai più giovani, per inculcar loro lo spirito di sacrificio e l’onestà per raggiungere i risultati».